COMUNICAZIONE NETWORK EVENTI

la comunicazione di te secondo te
la professionalità che ti serve quando ti serve

mercoledì 24 febbraio 2010

22 febbraio : il salotto di barbara alla feltrinelli

Lunedì 22 c'è stato il mio secondo salotto per quest'anno. Siamo state alla Feltrinelli, una delle chicche di Mestre. Mi piace tantissimo. Adoro girare tra libri e cd, sedermi al bistrot, bere un buon macchiatone e inspirare l'atmosfera del sesto piano…a volte cedo anche alla tentazione dei fantastici dolci che hanno, mmmmhhh...la torta di mele (e chi li ha assaggiati sa di cosa parlo!..)…sfogliare qualche libro in cerca di una nuova casa…sto proprio bene qui. Salire al sesto piano significa entrare in un'altra dimensione.
E poi, grazie a Gloria, la responsabile dei bellissimi eventi della feltrinelli, succede sempre qualcosa d'interessante quassù, così come l'happening di cosmobarbara. : )In quest'occasione ho trasformato un angolo del bistro in un salotto. Ho vestito di rosa un divanetto, disposto piante e fiori di Lunanuova e i complementi d'arredo gentilmente forniti da Coin Casa e voilà: un salottino intimo ed accogliente!
È arrivato Loris, il nostro ospite. Ha parlato di boxe, e di perché ritiene che sia una valida alternativa come sport per le donne: è un antistress, autodifesa, sicurezza, padronanza fisica, coordinazione, velocità, esplosività, definizione muscolare. Tra domande, battute, commenti e qualche risata il tempo è trascorso molto piacevolmente. Loris ha nache colto l'occasione per raccontare che gli incontri "duri" appartengono al passato. Oggi, le regole sono cambiate. L'arbitro interviene appena vede che uno dei dueconcorrenti è in difficoltà. Il cosiddetto naso da pugile non esiste più. Fare boxe non è più sinonimo di farsi male e "rovinarsi" il viso. Quello che si vede nei film è fiction. A Loris è piaciuto molto "A million dollar babe", che sicuramente ha ispirato molte donne ad andare in palestra e dedicarsi alla boxe, però ci tiene a precisare che si tratta pur sempre di fiction. La realtà è ben diversa.
Esaurite le domande la Jessica, mia carissima sparringpartner, ed io, abbiamo indossato fascette e guantoni e tirato qualche colpo con Loris, per poi girare l'invito al pubblico.





Giovanna non ha esitato e indossate fascette e guantoni a tirato qualche dritto con Loris. Le è piaciuto? Sì!! Molto.
Qualcuna che ha voglia di provare? O di vedere come funziona? Per sé? O per qualcun altro?
Ogni martedì e giovedì, siamo alla palestra dell'ex Scuola Luzzati, in via Trentin a Mestre.

E provato abbiamo fatto anche col fantastico spumante extra dry, offerto dal nostro sponsor, l'azienda Agricola Stramaret di Valdobbiadene - http://www.stramaret.it - una piccola azienda familiare, dove padre e figlio portano avanti le tradizioni di famiglia, che produce vino da fine '800. 9 ettari di vitigno danno il prosecco DOCG e altri ottimi vini.
Un calice, due chiacchiere, qualche risata tra cosmodonne per poi chiudere questa piacevole evasione rosa.

Grazie a tutte e tutti coloro che hanno contribuito a questa bella serata.

Un abbraccio e a presto!

Next stop: ill 22 marzo! : ) : ) : )


Barbara

Se vuoi vedere altre foto vai sul mio profilo di fb. : )







4 commenti:

  1. Devo confessarlo! All'appuntamento sulla boxe sono venuta più per la compagnia delle care cosmowomen che per altro. Ed invece? .....
    E' stato illuminante e molto interessante. Probabilmente non mi cimenterò mai con i guantoni ma certamente ora ho meno pregiudizio verso questa antica arte. Complimenti ed auguri a Barbara e Jessica nella loro box-carriera.

    RispondiElimina
  2. bè, nn sono a Mestre ma.. carino il tuo blog! mi aggiungo anch'io..
    ; )

    RispondiElimina
  3. Che bello!!! Il tuo spazio trasuda gioia e allegria!!
    Un posto dove rigenerarsi!!
    Piacere di averti conosciuta!!

    RispondiElimina
  4. Oh ma sei sempre che fai a pugni... teppista! ;-p
    Ciao Barbara... che bello qui, tutto rosa, solare ed allegro!
    Un bell'angolino che ti rappresenta!
    è stato un piacere conoscerti, chissà che ci si ritrovi presto, sempre gamba sotto la tavola e tante risate!
    baci
    Terry (teresa)

    RispondiElimina