COMUNICAZIONE NETWORK EVENTI

la comunicazione di te secondo te
la professionalità che ti serve quando ti serve

martedì 15 giugno 2010

25 giugno: il salotto di Barbara sotto le stelle



Små grodorna, små grodorna är lustiga att se, ej öron ej öron, ej svansar hava de, kuakka ka kuakka ka….queste le parole di una filastrocca svedese che si canta ballando e saltando intorno al Midsmommarstång, un palo adornato da fiori e foglie, eretto per festeggiare Midsommar, la festa dell'avvento dell'estate.

Ed è per questo che il 25 giugno, ci sarà il salotto più svedese dell'anno!
Sotto il segno della Svezia ci sono tre avvenimenti molto importanti questo mese:
il 19 la principessa ereditaria di Svezia, Victoria, convolerà a nozze col suo Daniel Westling,


il 25 è Midsommarafton, festa nazionale svedese in onore dell'avvento dell'estate,
e dall'8 al 26 Gert il mio migliore amico, appassionato fotografo e culinario, nonché mio grande compagno d'avventure ed escursioni è qui in visita da Malmö.
Il salotto secondo tradizione nordica, si terrà all'aperto, in un posto per me magico: il parco di San Giuliano. Specialità svedesi delizieranno i nostri occhi e il nostro palato, mentre le parole di Gianluca Prestigiacomo, delizieranno i nostri cuori e la nostra mente.
In questa sera di mezza estate con Gianluca Prestigiacomo,
scrittore di origine siciliane che vive ed abita a Mestre, e Antonella Prigioni, giornalista e conduttrice di Italia 7 Gold, parleremo del suo bellissimo romanzo: "ho chiuso gli occhi un momento e il mare non c'era più".
Romanzo presentato all'Ateneo Veneto dal Professor Cacciari in forma esclusivamente letteraria. Un romanzo con una scrittura mossa ed articolata, uno specchio delle emozioni e dei pensieri della protagonista. "Una scrittura che intreccia anni e tempo interiore in uno svolgimento vivo e coinvolgente,…". La storia di una giovane donna intenta a ritrovare se stessa. Un romanzo che a me è piaciuto molto e che mi ha toccato profondamente. Le sue parole mi parlano direttamente e mi dicono tante cose di noi, delle persone intorno a noi, del mondo in cui viviamo, e delle nostre scelte. "Perché, sembra dirci l'autore, se è vero che può bastare un momento, un battito d'occhi perché il mare non ci sia più, è anche vero che il mare è sempre lì e che per ritrovarlo, è forse solo necessario uno sguardo diverso."
Una salotto rosa e magico, con ingredienti siciliani e svedesi che s'incrociano a Mestre, a metà strada tra Nord e Sud Europa.


*Le foto in quest'articolo sono di Peter Westrup, Anders Johansson, Pontus Lindahl e Barbara Tucci.
Vuoi sapere qualcosa di più sulla Svezia, tradizioni, etc, visita:
http://www.si.se
http://www.visitsweden.com/svezia/
http://it.wikipedia.org/wiki/Svezia

Nessun commento:

Posta un commento