COMUNICAZIONE NETWORK EVENTI

la comunicazione di te secondo te
la professionalità che ti serve quando ti serve

mercoledì 8 settembre 2010

22 luglio: salotto feng shui a forte marghera

In piena estate a forte marghera, location fantastica, s'è tenuto il 22 luglio il salotto feng shui di cosmobarbara.
Ospiti speciali della serata: Tessa Pinto Bertelli, Francesco Russo e la mia mamma (!) in visita dalla Svezia. : ) Chef d'eccezione: io. : )
Tessa ci ha sapientemente introdotto al mondo del feng shui, l'antica disciplina cinese, che si basa sul principio dell’essere tutt’uno con la natura per cogliere l’armonia tra le forze celesti e quelle terrene. Feng Shui significa vento (Feng) ed acqua (Shui), due delle forme fondamentali dell’energia vitale (detto Ch’i). Giacché ognuna di noi influenza e viene influenzata dall'ambiente in cui viviamo (o lavoriamo), capite quanto sia fondamentale arredare nel modo giusto la propria abitazione (o luogo di lavoro) per poter sfruttare le energie positive e allontanare gli influssi negativi.E vi assicuro che molte di noi hanno riflettuto sugli ambienti in cui viviamo, sulla disposizione delle nostre case, sugli spigoli dei nostri mobili che non devono essere posizionati verso il letto, perché sono come delle frecce e non favoriscono il ripos, o quant'altro ; ). Meglio scegliere mobili con angoli morbidi ed arrotondati.
Inoltre abbiamo anche appreso che gli elementi del feng shui sono cinque: legno, fuoco, terra, metallo ed acqua e che interagiscono tra loro in diversi modi, in cicli che possono essere produttivi o distruttivi. Per esempio, l'acqua alimenta il legno, il legno causa il fuoco, il fuoco crea la terra, la terra crea il metallo e il metallo crea o nutre l'acqua; questo è un ciclo creativo, generativo che potrebbe continuare all’infinito ed esprime l’intera filosofia Feng Shui; invece quando l'acqua spegne il fuoco, il fuoco fonde il metallo, il metallo taglia il legno, il legno sposta la terra, la terra tiene a freno l'acqua, abbiamo un ciclo distruttivo.
I cinque elementi rappresentano simbolicamente alcuni concetti importanti della nostra vita:
- Acqua: focalizzazione, libertà, fluidità, chiarezza, sensibilità, emozioni. È il simbolo della vita e della conoscenza, scopo della vita stessa, e della carriera che è conseguenza dell’accrescimento e del buon uso della conoscenza.
- Legno: crescita, inizi, freschezza, nutrimento, attività, visione, ricchezza, abbondanza, finanze; in particolare, per crescita s’intende dal punto di vista spirituale la famiglia e dal punto di vista materiale la ricchezza, per nutrimento la salute fisica degli abitanti della nostra casa.
- Metallo: riflesso, visione, ricchezza, abbondanza, finanze; in altre parole è il simbolo del denaro la cui abbondanza permette di coltivare rapporti sociali e di mantenere i figli.
- Terra: radici, stabilità, basi, sicurezza, casa, simboleggia la capacità di sintesi, l’unione tra il bene ed il male.
- Fuoco: azione, attività, motivazione, passione, spontaneità; simboleggia l’intelletto, il veicolo ideale per raggiungere il successo, ma allo stesso tempo anche il rapporto amoroso e passionale tra due persone che sfocia nel matrimonio.

Poi, oltre agli elementi abbiamo i colori, e con l'aiuto del feng sui si può scegliere il più opportuno.
Il bianco è il colore associato alla determinazione, però può causare freddezza e monotonia, che si possono correggere aggiungendo una leggera tonalità pastello, beige o giallo, e che crea calore.
Il verde ha poteri rilassanti. È il colore della natura e dell'illuminazione che ci consente di lasciare la mente libera di viaggiare. Particolarmente indicato per la stanza da letto.
Ovviamente bisogna fare attenzione all'intensità del colore e prediligere toni tenui.
Il rosso è il colore della potenza e della passione. Importante non abusarne perché si rischia di sfociare in eccesso di vigoria e sentimenti distruttivi che possono opprimere le persone. Il rosso chiaro e il rosa contribuiscono a creare un effetto rilassante ed armonioso, perfetto per la camera da letto. Il lilla particolarmente indicato per il soggiorno, il luogo in cui si accolgono gli amici in un'atmosfera che stimola comunicazione e socialità.
Il giallo è il colore che evoca il sole, dona sensazione di calore ed energia, carica e creatività. Particolarmente indicato per la cucina, e in tinta chiara anche per il soggiorno.
Il blu rappresenta la profondità ma il rischio è di sprofondare troppo nel proprio mondo interiore, lasciarsi prendere dalla malinconia. Quindi attenzione al blu intenso, meglio una tonalità azzurra.
Altra cosa importante sono i punti cardinali, dove progettare le varie stanze, come posizionare i mobili, gli specchi, le apparecchiature elettroniche, le lampade. E poi l'ordine e la pulizia, e l'importanza del non avere troppe cose, che si ammucchiano e bloccano o deviano i flussi positivi.
Tessa ci ha inoltre fatto più esempi pratici e risposte alle nostre domande più curiose. E ci ha anche mostrato due strumenti che usa quando fa consulenze di feng shui. Strumenti che le permettono di misurare le energie e di trovare le soluzioni d'arredo più consone alla casa, e come correggere eventuali errori di progettazione o disposizione.
Penso che un po' di feng shui nelle nostre, case, nelle nostre menti e nei nostri pensieri ci possa giovare molto. Star bene con noi stesse, per stare bene con gli altri e contribuire a far crescere il benessere globale, e l'armonia con la natura. Pensiero stupendo. : )
E di benessere parleremo e sperimenteremo al nostro prossimo salotto: il 22 settembre!
Un grandissimo grazie a Tessa e a Francesco, alla mia mamma e a tutte le cosmiche che hanno partecipato e reso questo salotto molto feng e molto shui ; )

Un abbraccio grande grande e a presto !

Barbara



Nessun commento:

Posta un commento