COMUNICAZIONE NETWORK EVENTI

la comunicazione di te secondo te
la professionalità che ti serve quando ti serve

venerdì 25 marzo 2011

cosmobarbara e il salotto sulle relazioni: coppia o single?

che salotto, che salotto!! : )))
Martedì sera al café filò con l’aiuto di Barbara B abbiamo cercato di capire se preferiamo essere single o coppia. Una scelta un po’ difficile forse…soprattutto perché non c’è una relazione che somiglia ad un’altra, anzi ce n’è una per ogni coppia e una coppia per ogni relazione. E poi, ricordiamoci che una relazione non è nulla di stabile, statico ed immutabile, perché noi siamo sempre in divenire. Quella che io sono adesso non è quella che ero dieci anni fa, un anno fa e neppure dieci minuti fa (!)…e neanche l'altro può esserlo. La relazione è qualcosa che ci e si modifica momento per momento. Quindi dobbiamo relazionarci nel momento in cui accade l'esperienza. Né prima né dopo.
Forse in tutto questo non c’è nulla di nuovo. Quello che invece è cambiato, è la nostra capacità, i nostri sforzi per non comunicare con noi stessi. Colpa dello stress, del lavoro, dei nostri genitori..chissà?…o forse non è colpa di nessuno, ma preferiamo la non relazione, in primis con noi stessi.
Perché se lo vogliamo, possiamo sapere come stiamo, di cosa abbiamo bisogno e cosa ci va e non ci va bene, in qualsiasi momento e senza alcuno sforzo. Il nostro corpo, bellissimo e fantastico comunica chiaramente con noi, ci dice se una cosa ci piace, da fastidio, soddisfazione, disagio.
Solo che a volte, forse spesso, preferiamo la voce della ragione che vuole capire, spiegare, motivare, piuttosto che quella della nostra intelligenza profonda e silenziosa che parla ai nostri sensi.
E per metterci in relazione con l’altro dobbiamo prima essere in relazione con noi stessi.
E gli esercizi che ci ha fatto fare Barbara sono serviti a farci abbandonare, anche se per un attimo, le nostre zavorre, aprire i nostri sensi, metterci in comunicazione con noi stessi, ascoltarci.
Non è facile, e sicuramente richiede un po’ di ulteriore pratica, però a me ha già rivelato un paio di cose sorprendenti ed interessanti su di me, e su quello che per me è una relazione.
Per chi poi ha provato a seguire, guidare e lasciarsi guidare dall’altro, sicuramente ci sono stati ulteriori piccoli messaggi. E in questi giorni, come promesso da Barbara, i nostri sensi hanno recepito altre immagini, voci, sensazioni.
…e poi vi confesso che tutte le dolcezze fantastiche che ci hanno preparato Santuzza, Loretta e Paola, accompagnate da bollicine di prosecco e aperitivi alla frutta favolosi, mi hanno aiutato (e aiutano molto) nell’aprire i miei sensi! ; ))
Ringrazio le cosmodonne e i cosmouomini che hanno partecipato e aperto i loro sensi : ) ringrazio Barbara Borsato grande cosmika, relazionale e sistemica e Santuzza con le ragazze per averci ospitato e coccolato al café filò : ))))))

Secondo voi, presenti e assenti: meglio single o in coppia?



Scopritelo ai 4 prossimi incontri a Meste con Barbara Borsato:
10 aprile: Trovare il proprio centro
1 maggio: Il maschile e il femminile
29 maggio: La relazione di coppia
12 giugno: Realizzare i propri obiettivi personali e professionali

per ulteriori info mail a cosmobarbara@gmail.com

un abbraccio cosmico

Barbara

Nessun commento:

Posta un commento