COMUNICAZIONE NETWORK EVENTI

la comunicazione di te secondo te
la professionalità che ti serve quando ti serve

venerdì 27 maggio 2011

Lunedì 30 maggio, il salotto vacanziero di cosmobarbara: viaggiare con i sensi e con la mente in e da via querini..!!

Siamo alle porte dell’estate e cominciamo a sognarci lontani, a fare il conto alla rovescia al primo giorno di ferie.
Dove andiamo quest’anno? Come ci andiamo a “lontano da qui”?? : )
Be’ c’è tutto un mondo là fuori che ci aspetta e ci sono altrettanti modi per scoprirlo. Un modo, già molto diffuso all’estero, ma che prende sempre più piede anche in Italia è lo scambio ospitalità e lo scambio casa.
Scopriamo com’è viaggiare così, se è sicuro, quali possono essere i pro e se ci sono i contro.
Ne parliamo con Elisabetta Tiveron, culinaria, couch surfer e houseswapper esperta.
Da anni viaggia da sola o con marito e i due figli, offrendo e ricevendo ospitalità, o scambiando casa con altre famiglie e sicuramente traendo molta ispirazione dai paesi che ha visitato, per le sue fantastiche ricette…
…e ispirazione e pane per i vostri denti (!) li trovate tra gli scaffali di Ulisse & Co, libreria di viaggi, al numero 12/b di via querini. Una piccola oasi per chi ama viaggiare, vivere all’aria aperta, o immergersi nella narrativa di viaggio, con una vasta gamma di libri, e per tutte le tasche. Guide turistiche, per escursioni in bici o percorsi in montagna, narrativa in lingua inglese, ricettari etnici, prodotti di case editrici minori e di qualità come Ippocampo, Jouvence, Acquaviva, Guido Tommasi, e altre ancora.Questa chicca di Mestre è il risultato della passione per il loro lavoro e per il viaggio di due libraie, Stefanie Hoben e Barbara Cibin, Hanno aperto un paio di mesi fa. E dal lunedì pomeriggio al sabato, ore 09.30-12.30 e 15.30-19.30, potete passare per scambiare esperienze di viaggio, trovare libri particolari, come quello sul kimono o un regalo per chi è amante dei libri, o anche solamente per sbirciare tra gli scaffali e per un attimo sognarvi lontani…
...per concludere questo fantastico viaggio, pardon! salotto, assaggeremo qualcosa dal magico forno dell’Elisabetta, con cui a breve partono i nostri corsi di cucina…e lo faremo presso un altro fantastico indirizzo di questa via delle sorprese, ovvero al civico 1/d presso Gaia Biologica, il negozio bio di Adriana, una guagliona simpaticissima, naturalizzata mestrina, che a detta delle sue clienti bisogna conoscere perché anche l’occhio e l’orecchio vogliono la loro parte! : )))
Un anno fa decide che vuole fare qualcosa di utile ed etico. Per un attimo pensa di diventare contadina, poi capisce che vuole offrire in toto il valore aggiunto dell’onestà e del rispetto che c’è dietro al concetto etico del biologico. E, per nostra fortuna, ha aperto questo negozietto carinissimo, dove la frutta e la verdura le va a prendere lei da fornitori fidati; dove ci sono tanti prodotti buoni, assolutamente a buon prezzo (sfatiamo il mito del biologico caro!), e con l’unico marchietto riconosciuto, per i prodotti biologici.
E se non sai da dove e come cominciare a scoprire il mondo del biologico, chiedile consiglio. Ti assicuro che non te ne pentirai!!
Dai fantastici pomodorini ciliegini, alle fragole che son così buone, che finiscono in mezza giornata(!), alle alghe che ti sgonfiano la pancia e ai prodotti spalmabili di tofu per gli intolleranti al lattosio…provare per credere!!!
…le leccornie di Elisabetta saranno rigoROSAmente preparate con i prodotti di Gaia Biologica.
Per un viaggio con i sensi e con la mente di a da in con su per tra fra via querini 12/b e 1/d, ti aspettiamo nel salotto di cosmobarbara, alle 18.35!!

un cosmoabbraccio

Barbara

RSVP entro domenica 29 a cosmobarbara@gmail.com Numero di posti limitati!

martedì 24 maggio 2011

cosmobarbara: fluò fluò fluò

Come descrivere un evento così ricco d'emozioni?
Modelle, artisti ed orafi, tutti insieme in questa perfor- mance artistica di body painting e gioielli. Le splendide modelle Tiziana, AnnBee ed Elisabetta in “nude look”, ognuna con una parure della colorata collezione fluò, arte orafa e metacrilato riutilizzato, un design contemporaneo ed eco-friendly, A70














Pennelli e colori alla mano, gli artisti Luigi VoltolinaLorena ViventRoberto Cannata ci hanno intrattenuto, con gioco e maestria, con mano sicura e leggera, dalla prima all’ultima pennellata.

Ci hanno fatto sorridere. Hanno colorato i nostri sensi e le nostre menti. Ci hanno fatto omaggio della loro creatività, ispirandoci nella scelta dell’abito, del colore e del gioiello da indossare, come e quando indossarlo.
In questa performance dinamica ci siamo spostati tra una postazione e l’altra, dalla bottega al retrobottega e viceversa, per seguire i tre artisti all’opera contemporaneamente. Abbiamo apprezzato ed ammirato la loro tecnica, la scelta dei colori, la cura dei dettagli, l’esperienza, la mano e, il risultato finale.














Una salopette da sera, disinvolta e grintosa, verde con spruzzi di bianco e argento, con trucco e scarpe in pendant per Tiziana, opera del maestro Voltolina.
Una fantastica creazione da fata futuristica e fantascientifica in bianco e argento, con piccoli dettagli rosa per la creatura AnnBee, di Lorena Vivent. 
E uno spettacolare miniabito cubista e surrealista, dai colori forti, viola, arancione e bianco di Roberto Cannata, per l’aliena Elisabetta.

Abbiamo avuto il piacere conoscere di persona il fantastico team di A70 che ha creato questa bellissima e coloratissima collezione. Abbiamo scoperto dove sono ogni giorno, dove disegnano, progettano e creano pezzi di design, d’arte orafa, con passione e gioia. Abbiamo visto da vicino, toccato con mano e provato i gioielli. Abbiamo scoperto il segreto del design, per trasformare i gioielli, secondo la nostra personalità ed il nostro estro.













Un pomeriggio ricco di colori ed emozioni. E sono sicura che A70 avrà occasione di entusiasmarci ancora, così come anche gli artisti.
Un grande grazie di cuore agli artisti e alle modelle per la loro performance, a tutti coloro che hanno voluto partecipare e rendere l’evento speciale e alla fantastica bottega d'arte applicata A70 che ha ospitato l'evento. Un saluto da Elio, Claudia, Carlo, Eva e Simonetta che si augurano di rivedervi e che vi invitano a passare a trovarli quando volete, dal martedì al sabato, ore 09.30-12.30 e 16.00-19.30, in via querini 2 a Mestre.

Un cosmoabbraccio prezioso e molto friendly : )))
alla prox!!
Barbara

foto di diego landi "Mi vesto di fluò" by cosmobarbara